My Fleet Solution Digital event di Quattroruote

Autoveicolo,  Driver e Fleet Manager sono i tre soggetti chiave che sempre più interconnessi consentiranno una gestione di flotta sempre più dinamica, ed efficiente: sono le parole di Luca de Pace, Ceo di myfleetsolution pronunciate nel corso della seconda edizione di Fleet&Business Digital Event, che si è svolta nei giorni scorsi (in basso il video dell’intervento di Luca de Pace). Una tavola rotonda in streaming organizzata da Quattroruote che è stata dedicata alle flotte ai tempi del Covid, con un’attenzione particolare ai temi della rivoluzione telematica, degli Adas e della diffusione delle auto elettriche nelle aziende, con le ricadute per quanto riguarda costi e benefici, ma anche i valori residui e le nuove opportunità per i fleet manager.  Ospiti d’eccezione  Sebastiano Barisoni, vicedirettore di Radio24 e storica voce di Focus Economia ed altri manager dell’area Fleet management.

Auto elettriche – Si è parlato di auto elettriche che a entreranno sempre più nei pensieri dei fleet manager. La rivoluzione non sarà solo l’elettrificazione, ma anche la gestione. Luca de Pace ha sottolineato che myfleetsolution non è una società di telematica ma un provider di soluzioni di gestione della flotta che va dalla consulenza ai software. Siamo una sorta di hub in cui tutte le informazioni provenienti da diverse fonti, oggi le black box e domani anche le vetture connesse devono essere valutate analizzate e restituite ai driver e ai fleet manager in forma di report o di azioni per migliorare la gestione del parco auto. Noi siamo aperti e  in grado di recepire informazioni sia dai provider di servizi telematici sia direttamente dalle autovetture. Forniamo ai nostri fleet manager una piattaforma intelligente che interpreti a loro uso e consumo la grande quantità di dati a disposizione e diamo driver una app sempre più potente e articolata che, oltre a restituirgli informazioni e servizi, lo coinvolga sempre di più nei processi di gestione dell’auto.

Gestione della flotta – Nel corso della tavola rotonda  Luca de Pace ha illustrato Fleetstream, la piattaforma software per la gestione della flotta dotata di intelligenza artificiale che le consente di fornire sempre più suggerimenti ai fleet manager di ottimizzazione della flotta in base alle evoluzioni rilevate.
“Siamo impegnati – ha spiegato – su due direttrici di sviluppo. Da un lato l’integrazione sempre più spinta di moduli di gestione e soprattutto di servizi. Attualmente attraverso la piattaforma si può ad esempio configurare una vettura, gestirne l’ordine piuttosto che gestire l’aggiornamento dei chilometraggi di tutta la flotta con le relative proiezioni o avere le analisi sui consumi; si possono gestire le multe o associare alle auto di proprietà tutti gli interventi manutentivi ed i relativi costi per calcolare il TCO. Questi sono alcuni esempi delle grandi potenzialità attuali. A breve integreremo altri servizi come i lavaggi, i parcheggi, gli accessi alle ZTL. Poi c’è il capitolo internazionalizzazione: già oggi la piattaforma e la app collegata sono disponibili in inglese ed entro la metà del prossimo anno integreremo il francese lo spagnolo ed il tedesco. Abbiamo clienti che ci hanno affidato progetti di gestione internazionale che stanno trainando questo importante driver di sviluppo”.

Fleetstream è il futuro della gestione della flotta. Se sei interessato o vuoi approfondire l’argomento contattaci via mail scrivendo a segreteria@myfleetsolution.it.

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle novità

Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento generale sulla protezione dei dati (UE 2016/679). Per ulteriori informazioni, clicca qui - Privacy Policy